Romanzo virtuale: posso trovare l'amore su Internet?

Il mondo virtuale è chiamato le vaste estensioni di Internet. Ma fino ad oggi, i mondi virtuali e quelli reali sono così intrecciati tra loro che a volte è difficile determinare dove sia realmente. Prendiamo le conoscenze. In precedenza, un altro 15-20 anni fa, dove si sono conosciuti i giovani? Nelle discoteche, nei bar, nelle istituzioni educative, nelle biblioteche (sì, sì!). E ora diventa sempre più aderente di conoscenze attraverso Internet. Numerosi siti di incontri, social network, programmi di messaggistica in tempo reale (icq, skype) sono diventati il ​​luogo in cui le persone vengono a trovare amici, amanti, coniugi.

Cosa attrae un conoscente virtuale? Come dicono i cercatori di lavoro attivi delle loro metà virtuali, è più facile fare conoscenza attraverso Internet: “Menti su un comodo divano, guarda attraverso le foto, se qualcuno è interessato, puoi scrivere quello che vuoi. Tale comunicazione è facilmente data anche ai più timidi, che nella vita reale non potranno mai avvicinarsi alla persona che amano e fare conoscenza “. C’è un’opportunità, con tutta la ricchezza della scelta, di trovare il partner che ti piace di più (secondo fonti esterne). Quindi inizia la corrispondenza. In effetti, puoi scrivere qualsiasi cosa, qualsiasi cosa: raccontare di te tutto il meglio, anche se non è del tutto vero. La comunicazione via Internet è più sincera che reale: non tutti possono dire qualcosa di personale e intimo agli occhi di un partner, ma è molto più facile scrivere sullo schermo. Le persone perdono l’abilità di comunicazione faccia a faccia, tutti sono così abituati a utilizzare per questo scopo un comodo intermediario: lo schermo di un computer, un telefono, l’iped, un tablet …

Ancora importante è il fatto che uomini e donne, mirati a una carriera ea lavorare quasi tutto il giorno, non abbiano il tempo di andare da qualche parte e cercare la loro felicità nella vita reale. Per loro, Internet è l’unica opportunità per conoscere il sesso opposto.

Per fare la conoscenza, questo è comprensibile, ma che dire dell’amore? Posso trovarlo nelle infinite reti Internet? Le persone intervistate erano divise in due campi: quelli che credono nell’amore virtuale e quelli che lo negano categoricamente.
Gli oppositori dell’amore virtuale danno le loro ragioni.

Irina 27 anni, manager: “Bene, questo è tutto spazzatura. Lì tutto non è reale, a cominciare da come una persona descrive se stesso, come si posiziona. Una persona attenta dopo un po ‘può facilmente catturare tutte le incongruenze. Ci sono quelli che non si sono resi conto nella vita reale, chi, beh, forse non i complessi, ma ci sono alcuni problemi “.

Alina 31 anni, casalinga: “Non sono sicuro che l’amore virtuale sia felice ei matrimoni siano così durevoli. Dopo tutto, la virtualità non può essere sostituita da una comunicazione reale, ci sono problemi quotidiani che non noterete attraverso il computer. Due miei amici si sono sposati tramite un social network. Quindi la crisi è già lì. Una coppia – è in Francia, è a Mosca. C’è un bambino, ma vivono in paesi diversi. Non poteva lasciare i suoi genitori, è il suo lavoro. E continuare a comunicare principalmente attraverso Internet. Non so per quanto tempo durerà un tale matrimonio … In generale, mi sembra che attraverso una conoscenza virtuale, si possa facilmente incontrare una “moglie” con un gruppo di bambini che hanno appena deciso di divertirsi. “

Larisa 32 anni, casalinga: “Onestamente non farei la conoscenza di Internet. Chi sa chi ti scrive? Forse non è affatto un ragazzo. E l’immagine può essere, quello che vuoi mettere. Tu pensi: con il macho tu corrispondi, e questo è Vasya né facce, né figure. “

Inga 42 anni, insegnante: “Un romanzo virtuale, certo, forse … E ci sono esempi di fidanzate: tutto è iniziato con una semplice corrispondenza e si è concluso con un matrimonio. Ma non sempre una buona fine, a volte cuori spezzati. Dopotutto, la comunicazione dal vivo, molto di più può dire di una persona, mostrare la sua vera faccia. E, quindi, la relazione si costruisce più forte quando la comunicazione non è virtuale, ma reale. “

I sostenitori dell’amore virtuale non hanno paura delle possibili difficoltà ad esso associate, ma stanno tranquillamente infuriando Internet alla ricerca di relazioni reali. E non c’è alcun ostacolo alla ricerca: la rete locale ti permette di guardare in ogni angolo della Terra: da una strada vicina, in un paese situato all’altro capo del mondo. Qualunque siano gli avversari degli appuntamenti online, e oggi sempre più romanzi virtuali che si trasformano in un matrimonio reale e di successo.

Anna 28 anni, casalinga: “Il mio amico si è incontrato attraverso Internet con il suo futuro marito. All’inizio corrispondevano, semplicemente comunicavano a lungo nella rete. Poi ci siamo incontrati nella vita reale, abbiamo cominciato a incontrarci, poi a vivere insieme. Ora hanno un figlio. Un amico è più vecchio di suo marito da 12 anni, ma questo non impedisce loro di essere felici! “

Luda 32 anni, direttore del turismo: “Ho avuto una conoscenza virtuale al forum sugli interessi. Questa conoscenza è diventata una relazione che dopo tre anni si è conclusa con una gravidanza senza successo e una pausa completa. Ma nel momento in cui è iniziato, e da parte mia c’era un interesse al 100% in questa, ancora una persona sconosciuta – ricordo chiaramente un momento (quando non avevamo la stessa grafica), ha lasciato la casa – da ICQ – alle 10 del mattino, e io alle 10 del mattino sono venuto a lavorare solo Quindi, per chiacchierare con lui su ICQ al mattino, ho iniziato a venire al lavoro per 9-00, che è stato un collega molto sorprendente. In generale, in questa comunicazione nella rete – c’è qualcosa … Non sai e non vedi un uomo, ma sei interessato ai suoi pensieri, giudizi, dichiarazioni. Poi, dopo un po ‘di comunicazione virtuale, ti manda una foto e tu salti dall’estasi, anche se non è grande e ha i capelli castani, e ti sono sempre piaciute le magra brune. Proprio durante questo periodo di comunicazione, a lui piacciono già tutti e sembra in qualche modo in anticipo la sua somiglianza. Bene, non sono finito con un matrimonio felice e bambini, ma l’esperienza della relazione è stata buona. “

Puoi virtualmente farti conoscere in vari modi. Alcuni riescono persino a farsi degli amici tramite messaggi SMS, che poi conducono in modo sicuro al matrimonio. Non rimanere dimenticato e siti di appuntamenti speciali. Anche qui puoi incontrarti come partner per diverse notti e metà per la vita.

Valeria 33 anni, psicologa: “La mia amica, ha 30 anni, viene nel sito di appuntamenti per fare conoscenza con gli uomini per il sesso. È motivato dal fatto che non è in metropolitana per fare conoscenza! Era sposata, ma divorziata, ha una figlia. Delusa dal matrimonio, non vuole più nessun impegno. È interessata solo alle relazioni romantiche e ai sentimenti d’amore. I siti di incontri sono adatti a questi scopi nel miglior modo possibile. “

Katerina 30 anni, manager: “Ho incontrato Oleg due anni fa su un sito di incontri. Vivevo ancora in un’altra città e viveva a Mosca. All’inizio, eravamo solo impegnati a flirtare, ma poi tutto è diventato serio. Di conseguenza, in aprile abbiamo un matrimonio. Anche se nessuno da noi non se lo aspettava. “

Certo, spesso ci sono fallimenti, delusioni. Ma possono facilmente stare con un partner, che incontrerai nella vita reale. Da errori, nessuno è assicurato ovunque. Uno dei miei amici (un bravissimo, gentile ragazzo) dalle foto è piaciuto a una ragazza del social network. Ha 30 anni, ha 22 anni. Nonostante viva in un altro paese, ha corrisposto per un lungo periodo, spesso comunicato per telefono (immagina quali account sono arrivati ​​per mezz’ora di chiamate internazionali sul cellulare!). Alla fine, decise di farle un viaggio con intenzioni molto serie. Ma dopo aver parlato con la ragazza dal vivo, il mio amico è rimasto molto deluso. In effetti, la sua amata non era una ragazza domestica dolce e accomodante, ma una donna potente e ipocrita. Con un amico spezzato è tornato a casa. Ma non si è disperato, ma è partito di nuovo alla ricerca virtuale della sua seconda metà.

Se qualcuno improvvisamente “bussa” a te, non ignorarlo, ma improvvisamente, questo è l’inizio di un romanzo virtuale che può trasformarsi in un vero amore per la vita.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

80 + = 81