Cosa devo fare se sono stato morso da una vespa: le regole per dare un aiuto urgente. Se consultare un medico e cosa fare se sei stato morso da una vespa

I predatori della vespa si distinguono per un cattivo carattere.

Spesso attaccano in branco, mordono dolorosamente e spietatamente.

Cosa dovrei fare se venissi morso da una vespa?

Come comportarsi in una situazione pericolosa?

Cosa fare se una vespa punta: una differenza da un’ape

Nonostante il fatto che le api e le vespe siano parenti stretti e molto simili, differiscono nell’aspetto e nelle peculiarità del morso. Le vespe particolarmente aggressive si trasformano negli ultimi giorni di luglio e in agosto, quando il numero di questi insetti è il più alto.

C’è una differenza fondamentale tra vespe e api:

• l’ape lascia la puntura nella ferita, subito dopo il morso muore;

• La vespa strappa la puntura dalla ferita e morde diverse volte;

• Il morso della vespa è percepito in modo più doloroso, poiché c’è più neurotossina, istamina, acetilcolina e altri principi attivi nel veleno.

Ecco perché il primo soccorso con una puntura di un’ape e una vespa varia. Questo è particolarmente importante se una persona ha una tendenza alle reazioni allergiche e conta per secondi. Cosa dovrei fare se venissi morso da una vespa? Dare un aiuto immediato e non provare a tirare la puntura. Cercare una puntura e cercare di tirarla fuori dopo una puntura di una vespa non ha senso: semplicemente non esiste.

Distinguere visivamente un’ape da una vespa è piuttosto semplice: il primo ha un corpo denso e soffice, il secondo è caratterizzato da una superficie snella e liscia del corpo e strisce pronunciate. Le vespe sono più pericolose proprio perché mordono più volte: la dose di veleno con ogni morso diventa sempre di più. Possono attaccare l’intera colonia, che è una vera minaccia per la vita.

Un altro dettaglio importante: l’idea romantica delle api che si nutrono di polline, non ha nulla a che fare con le vespe. Questi insetti sono veri assassini, che distruggono senza pietà ragni, bruchi, cavallette, mosche, falene e prendono volentieri carogne e rottami. Pertanto, sul corpo della puntura e della vespa, molti batteri patogeni. Se entrano nella ferita dopo un morso, possono provocare lo sviluppo di ascessi o infezioni intestinali.

Cosa fare se sei stato morso da una vespa: sintomi da morso

Il primo sintomo di un morso è un forte dolore nel punto di penetrazione della puntura di pioppo tremulo. Il dolore è accompagnato da prurito, la pelle diventa rossa, il gonfiore inizia quasi immediatamente. La gravità della reazione dipende da dove l’insetto morde. Le parti più pericolose del corpo sono il viso e il collo, specialmente le labbra mucose, la gola, gli occhi. Le conseguenze possono essere l’asfissia, l’infiammazione della membrana oculare (panoftalmite).

Se ci sono molti morsi, c’è un’intossicazione generale. I suoi sintomi sono:

• aumento della temperatura;

• brividi;

• forte mal di testa;

• tachicardia (alta frequenza cardiaca), dispnea;

• dolore al cuore e allo stomaco;

• nausea e vomito;

• Svenimento e svenimento.

La reazione più forte ai morsi di allergie, asmatici, diabetici, bambini piccoli e donne in gravidanza. Hanno bisogno del monitoraggio obbligatorio della condizione sotto la supervisione di un medico entro 2-3 giorni dopo il morso.

Cosa fare se un po ‘di vespa: pronto soccorso

Dopo aver morso, è importante rimanere calmi e non provocare un attacco dell’intera colonia di insetti. Non puoi agitare le braccia o cercare di schiacciare il colpevole. Osu dovrebbe essere accuratamente spazzato via. Se lo schiacci, la puntura può rimanere nella ferita. Inoltre, le sostanze speciali contenute nel corpo di un insetto possono attirare l’attenzione di altre persone: se si sentono in pericolo, sicuramente attaccheranno.

Cosa dovrei fare se venissi morso da una vespa? La sequenza di azioni è la seguente:

• Disinfettare il morso con perossido di idrogeno, alcool, vodka, iodio. Farà un pezzo di sapone o una compressa di aspirina schiacciata. In casi estremi, è sufficiente risciacquare la ferita con acqua pulita.

• Applicare l’impacco il prima possibile sul sito del morso. Il suo compito è prevenire la diffusione di veleno in tutto il corpo. La ferita deve essere coperta con un panno pulito (la benda è adatta), mettere qualcosa di freddo. Idealmente, è un cubetto di ghiaccio o qualcosa di congelato. Se non c’è niente, puoi farlo con un impacco di acqua fredda.

• Se l’arto è morso, è necessario applicare un laccio emostatico sopra il sito morso per lo stesso scopo. Una benda stretta impedirà la diffusione di sostanze tossiche.

• In mezz’ora compresse e bendaggio devono essere rimossi e la ferita viene trattata con un farmaco antinfiammatorio anestetico.

Per rimuovere rapidamente il veleno dal corpo, è necessario bere molto. Buona acqua normale o minerale, tè dolce e debole. È severamente vietato bere bevande alcoliche, non bere latte.

Cosa fare se un po ‘di vespa: ricovero urgente

Il corpo umano è in grado di far fronte in modo indipendente alle conseguenze degli insetti pungenti che mordono. Tuttavia, se una vespa punge una persona con un’allergia, le conseguenze possono essere tragiche. La tossina può innescare una reazione istantanea e una persona senza assistenza medica immediata semplicemente morirà.

I seguenti sintomi indicano lo sviluppo di una reazione allergica pericolosa per la vita:

• grave gonfiore delle palpebre, delle labbra, del viso;

• pallore della pelle;

• voce rauca;

• mancanza di respiro, l’aspetto della tosse che abbaia;

• sensazione di soffocamento;

• perdita di coscienza.

Spesso sulla pelle c’è un rash cutaneo caratteristico. Lo shock anafilattico e l’edema di Quincke sono mortali. Nel primo caso, la pressione arteriosa scende istantaneamente, il che può portare ad arresto cardiaco e insufficienza polmonare. Nel secondo caso, l’edema laringeo blocca le vie respiratorie e la persona soffoca.

Cosa devo fare se ho un morso di una vespa e una reazione allergica è iniziata? Se una persona sa che soffre di un’allergia, dovrebbe avere una siringa con adrenalina o adrenalina. Puoi fare un’iniezione attraverso i vestiti, in modo da non perdere minuti preziosi. Le persone che soffrono di asma possono togliere i primi segni di soffocamento con un inalatore speciale. I nuclei devono necessariamente usare farmaci per sostenere l’attività cardiaca (valocordin, nitroglicerina, ecc.).

Se l’attacco allergico è iniziato improvvisamente, dovresti somministrare immediatamente qualsiasi antistaminico. Rallenterà il pericoloso sviluppo dei sintomi e consentirà di guadagnare tempo per aspettare un’ambulanza o per fare un morso all’ospedale.

L’assistenza medica immediata dovrebbe essere ottenuta nei seguenti casi:

• Una vespa bruciata da una donna incinta o da un bambino piccolo;

• cinque o più morsi sul corpo della vittima;

• Area interessata di palpebre, collo, labbra;

• Una persona che soffre di allergia (anche se i sintomi non sono chiaramente espressi) o una malattia cardiaca è morso.

È importante ricordare che una reazione a un morso di un insetto può svilupparsi non istantaneamente, ma entro un giorno. Ci sono casi in cui i bambini piccoli sono stati portati in ospedale troppo tardi. L’allergia non si manifesta necessariamente per soffocamento. Può verificarsi una necrosi di tessuti che richiede l’amputazione.

Cosa fare se una vespa punta: rimedi popolari

Con punture di vespe, i rimedi popolari tradizionali possono essere usati per alleviare il dolore e il gonfiore. Cosa dovrei fare se venissi morso da una vespa? Prepara un impacco decongestionante usando qualsiasi rimedio casalingo:

• soluzione di aceto debole:

• soluzione salina;

• soluzione di bicarbonato di sodio;

• succo di limone

È sufficiente diluire un cucchiaino di una data sostanza in un bicchiere d’acqua e immergerlo con acqua acidificata o salata.

Rimuove perfettamente l’edema di pappa dalle foglie fresche o dalla radice di prezzemolo. Puoi collegare una fettina d’aglio tagliata, una fetta di pomodoro, mela o bulbo alla ferita. È bene applicare una compressa di Validol imbevuta di acqua.

È possibile preparare un “unguento verde” dalle erbe e trattare la pelle con questo antisettico domestico meraviglioso. Razirayut nelle mani dello stesso prezzemolo, piantaggine, calendula, celidonia e sovrapposti sotto forma di lozioni sulla zona interessata. Come la lozione di essiccazione è cambiata.

Quando si parte per la natura, bisogna sempre ricordare il pericolo di punture di insetti. Sapendo cosa fare, se un’ape o un’ape hanno morso, puoi ridurre al minimo il rischio di conseguenze negative.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

98 − 89 =