Insalata con prosciutto e formaggio - antipasto, contorno o un piatto separato? Regole per compilare, riempire e servire insalate con prosciutto e formaggio

Quello che ha inventato le insalate e reso le persone un servizio inestimabile, è stato un genio.

Gli storici sostengono che l’insalata come piatto era conosciuta nell’antica Roma. In quei giorni consisteva di un verde, condito con sale, miele, pepe e aceto.

Molti secoli il piatto esisteva in questa versione.

Una volta in Francia, a metà del millennio scorso, l’insalata cambiò leggermente: iniziò a cucinare con altre verdure a foglia verde: foglie di lattuga, cipolle verdi e aglio, menta. In questa forma esisteva fino alla fine del diciottesimo secolo, quando i carciofi, i cetrioli e il cavolo finalmente vi cadevano dentro.

Da allora, la varietà di insalate è cresciuta difficilmente con la velocità della progressione aritmetica.

A poco a poco le composizioni alimentari cominciarono ad essere integrate non solo da nuovi tipi di verdure e verdure, ma anche da carne, pesce – assolutamente tutto ciò che è adatto per il cibo.

Insalata con prosciutto e formaggio – principi tecnologici generali

Nonostante una così sbalorditiva varietà di ingredienti che possono essere utilizzati per fare un’insalata, ci sono alcune regole per la selezione dei prodotti. A volte queste regole devono essere osservate al fine di migliorare il gusto dell’insalata, e in alcuni casi la conformità con esse è associata all’assistenza sanitaria.

L’insalata è un piatto che viene preparato immediatamente prima del consumo. Ricorda che la maggior parte delle verdure e delle macedonie di frutta perdono tutte le loro utili proprietà nutrizionali entro un’ora dopo la loro preparazione e se le condizioni di conservazione improprie possono danneggiare il corpo. Condire le insalate prima di servire o servire condimenti per insalate in casseruola, separatamente, perché il condimento accelera la distruzione delle proprietà benefiche delle vitamine, promuove attivamente il processo di fermentazione del piatto.

Sui tipi di condimenti per insalata

Esistono due tipi principali di condimenti, in base ai quali vengono preparate le salse per l’insalata.

Il primo tipo è costituito da oli vegetali e aceti. In tali condimenti, tranne le spezie, aggiungere una varietà di erbe speziate. Il secondo tipo è salse spesse, sulla base di yogurt, crema. Di solito, le preparazioni a base di olio e aceto sono preparate per insalate di verdure, salse spesse, utilizzate principalmente per insalate di carne e pesce.

L’enorme popolarità è stata utilizzata per più di un secolo maionese. Il prodotto è ipercalorico e gustoso. Ma in quei casi in cui può essere sostituito con panna acida, yogurt o olio vegetale, è ancora meglio dare la preferenza alle ultime salse elencate. Secondo i risultati delle ultime ricerche mediche, la maionese, oltre ad avere un alto contenuto calorico rispetto alla panna acida o alla panna, aumenta in modo significativo il carico di lavoro del fegato e dell’intero apparato digerente.

I medici raccomandano di mangiare giornalmente almeno un cucchiaio di panna acida, che contribuisce anche al cervello, e la maionese viene introdotta nella dieta meno spesso.

Questo è un avvertimento utile e degno di nota. Tuttavia, c’è sempre una scelta per tutti.

Se vuoi un condimento dalla panna acida è più delizioso, puoi arricchirlo con ingredienti aggiuntivi.

Tipi di insalate e regole di archiviazione

Tutte le insalate sono divise in componenti, tipi di trattamento termico.

Alle insalate di verdure sono incluse le insalate di verdure cotte e crude, tra cui – verdure a foglia;

Ci sono anche insalate di carne, pollame, pesce e frutti di mare. Questo gruppo include insalate con nomi per il loro componente principale, ad esempio: nell’insalata di pollo oltre al prodotto principale, il pollame, include cipolle, verdure, alcune verdure. Tali insalate sono anche chiamate miste. Nelle insalate miste possono includere verdure e carne, formaggio, uova o – pesce, verdure, formaggio.

Le macedonie si riferiscono a piatti da dessert: consistono, di regola, di frutta e bacche, condimenti dolci e latte-cremosi. Anche se a volte le insalate da dessert includono non solo gli ingredienti di frutta e bacche, ma anche altri gruppi di prodotti: cioccolato, biscotti, miele, noci. La composizione di macedonie può includere, ad esempio, zucchine o carote, sebbene questi prodotti appartengano alla categoria dei prodotti vegetali.

Le insalate di verdure sono servite al piatto principale, a base di carne o di pesce. Le insalate da dessert vengono consumate separatamente o dopo il pasto principale.

L’insalata può essere un piatto indipendente, se include, ad esempio, carne, fagioli o pasta, che lo rende un piatto ipercalorico e nutriente. Se l’insalata è cotta in modo caldo – con l’aiuto della digestione, cuocendo a vapore e unendo gli ingredienti in una forma calda – può essere servita come piatto indipendente. Di solito, queste insalate sono preparate per la colazione o il pranzo, cioè – al mattino.

Secondo la forma di consegna, le insalate possono essere mescolate, cioè quando tutti gli ingredienti sono combinati in una massa totale; Le insalate a strati assomigliano a torte in forma, con diversi strati di diversi componenti; le insalate possono essere servite in rotoli, tortine; insalate-cocktail serviti in bicchieri o kremankah, e al tavolo mangiano, passando a un piatto.

Lo dicono un vero cuoco può cucinare qualsiasi piatto da ciò che è a portata di mano e per questo ha bisogno solo di due o tre ingredienti base. L’insalata contribuisce maggiormente a questo. Ad esempio, per un’insalata con prosciutto e formaggio, sono necessari questi due componenti. Tutti gli altri prodotti possono essere selezionati per gli ingredienti principali secondo l’armonia del gusto, utilizzando una certa tecnica di lavorazione dei prodotti.

Ricetta 1. Insalata di cocktail con prosciutto e formaggio, soffiato

ingredienti:

• Arancione

• Prosciutto

• Prugne

• Maionese

• Uova bollite

• Formaggio “Feta” (o brynza)

• Cetriolo, fresco

preparazione:

Tutti i prodotti per insalata sono presi nella stessa quantità, in peso di netto.

Tutti gli ingredienti preparati vengono tagliati in cubetti identici, molto piccoli e posti in un alto stoviglie con una gamba corta, a strati: formaggio, cetriolo, uova sode, prugne, prosciutto, arancia. Ogni strato di lattuga viene leggermente unto con maionese. È decorato con gli stessi ingredienti. Anche per la decorazione si consiglia l’uso di coltelli per il taglio figurato.

Ricetta 2. Insalata con prosciutto e formaggio «Waterlily»

ingredienti:

• Cipolle, bianco o lampadina 3 pz. (i più grandi bulbi)

• Prosciutto, pollo, 250 g

• Limone, grande 1 pz.

• Formaggi, affumicati, “treccine”

• Cipolla, verde (piuma)

• Cetriolo, fresco

• Tuorlo d’uovo, bollito 3 pz.

salsa:

• Maionese 67% 75 g

• aneto tritato verdi 30-40 g

• Acqua 50 ml

• Pepe nero, sale – a piacere

• Buccia di limone, fresca 25 g

• Aglio – 1 piccolo dente

preparazione:

Grandi lampadine tagliate trasversalmente, linea a zigzag. Rimuovere le lamine più grandi e squamose superiori. Le cipolle rimanenti possono essere utilizzate per altri piatti.

Togli la buccia dal limone e dopo averne spremuto il succo, fai una marinata. In una ciotola, versare il succo di limone, aggiungere freddo, acqua bollita, sale e zucchero (a piacere). Nella marinata, devi prima ritagliare i “sepali” dalle cipolle e poi tagliare con lunghe cannucce, cipolle verdi.

Cetrioli tagliati in piatti ovali, prosciutto, così come cipolle verdi, cannucce della stessa lunghezza, 2-3 cm.

Anche le “trecce” di formaggio vengono tagliate con strisce e poi ciascuna striscia viene smontata in fibre sottili separate.

Stringa i gambi del prosciutto con cipolle verdi tra di loro, in un fascio, 7-9 pezzi.

In un bicchiere o kremanku con una gamba alta, mettere fette di cetriolo fresco e gambi di cipolle verdi – “foglie di una ninfea”. Dall’alto, al centro, si stende il “sepalo” dalle scaglie di cipolla. Nel mezzo della “ninfea” sistemate un mazzetto di prosciutto, legato con un gambo di cipolle verdi. Sul prosciutto stendere i “fili” smontati di formaggio affumicato: si dovrebbe ottenere un magnifico, come una palla di pizzo, riempiendo l’intero diametro del bulbo. Pertanto, se necessario, applicare leggermente la massa di formaggio nei palmi, formando questa palla. Formare “stami” in cima cospargere con briciole di tuorlo cotto. Metti un bicchiere con un’insalata su un piatto foderato con un tovagliolo. Salsa da servire in una ciotola per il sugo, separatamente.

Mescolare l’acqua con la maionese, versare nella massa aglio tritato, aneto e scorza di limone, aromatizzare la salsa con le spezie.

Ricetta 3. Insalata di cocktail con prosciutto e formaggio

ingredienti:

• Carote

• Mela, agrodolce

• Egg

• Formaggio, difficile

• Cipolle, in salamoia

• Prosciutto, semi affumicato

• Maionese o panna acida

preparazione:

Preparare gli utensili con acqua salata – per carote grattugiate, acqua dolce e acida – con zucchero, succo di limone (o aceto di mele) – per marinare le cipolle tritate. Dopo mezz’ora, togliere le carote e le cipolle dalle soluzioni, leggermente asciutte.

Il prosciutto e le uova vengono tagliati a cubetti. Poi strofiniamo il formaggio e, infine, tre mele in agrodolce, dopo averle pulite e rimosso il nucleo. Per evitare che le mele si ossidino, condirle immediatamente e mescolare accuratamente con panna acida o maionese.

Nei crostini alti iniziamo a formare un piatto – mettiamo gli ingredienti magnificamente, a strati:

1. Cipolle sott’aceto

2. Pezzi di prosciutto

3. Verde tritato

4. Apple

5. Carote

6. Uova

7. Formaggio.

Il rifornimento di insalata è meglio servito sul tavolo separatamente, in modo che il succo non si distingua prima del tempo e il piatto non si trasformi in una massa incomprensibile e densa che galleggia nel sugo.

Prima di servire, non dimenticare di decorare l’insalata. Puoi limitarti alle foglie verdi; se c’è un desiderio – ritaglia le carote o le uova “fiori”.

Ricetta 4. Pomodori e olive nere in un’insalata tiepida con prosciutto e formaggio – improvvisazione in stile italiano

Le insalate sono servite in aggiunta ai piatti principali. Un’insalata del genere potrebbe essere un piatto indipendente, e non è necessario integrarlo con qualcosa di diverso dal dolce e dal caffè.

ingredienti:

• 100 g di olive

• 200 g di ciliegia

• 50 ml di olio d’oliva

• 300 grammi di pasta bollita, “fiocchi”

• 200 grammi di prosciutto cotto

• 8 – 10 fette di crema di formaggio

• Basilica e rucola

• 25 ml di succo di limone

• Sale, pepe a piacere

preparazione:

Prosciutto tagliato a cannucce spesse (bacchette), un lungo 5-6 cm Avvolgere i bastoncini di prosciutto nei piatti di formaggio. I rotoli ottenuti vengono riscaldati in un forno a microonde per fissare il formaggio sulla crusca di prosciutto. Quindi tagliateli a cerchi spessi – ogni rotolo.

Se le olive sono grandi, taglia gli anelli. Piccole bacche: lasciare intere.

Le metà della ciliegia soffriggono leggermente in olio d’oliva. In una padella, ai pomodori fritti, aggiungere la pasta e scaldare.

Unire tutti gli ingredienti preparati, aggiungere grandi foglie di basilico e rucola. Prima di servire, condire con spezie e succo di limone.

Ricetta 5. “Cherry” e cavoletti di Bruxelles in insalata con prosciutto e formaggio – insalata tiepida

ingredienti:

• 150 g di ciliegia

• 150 grammi di prosciutto cotto

• 200 g di cavoletti di Bruxelles

• Formaggio duro 100 g

• verdure fresche di aneto

• Olio d’oliva 70 ml

• Salsa bianca all’aglio

• Fagioli, bolliti 100 g

preparazione:

Tagliare il cavolo in quattro pezzi e friggere fino a metà pronto. Aggiungere il prosciutto e i fagioli con un grosso cubo a cubetti; leggermente pripuv, mettere in casseruola il pomodoro di aragosta e fare sobbollire un paio di minuti.

Trasferire in una grande insalatiera e condire con salsa all’aglio. Decorare l’insalata con aneto tritato e formaggio grattugiato.

Ricetta 6. Pepe bulgaro in insalata con prosciutto e formaggio

ingredienti:

• 100 g di pepe fresco

• 150 grammi di prosciutto affumicato e bollito

• Cavolo, Pechino

• Panna acida e prezzemolo per il rifornimento di carburante

• 100 g di carote in coreano

• Formaggio duro 100 g

preparazione:

Insalata preparata, pepe carnoso (verde e rosso, per la luminosità del piatto) da tagliare sottilmente, con cannucce, insieme al cavolo pechinese. Griglia per formaggi grande, prosciutto tagliato a cannucce lunghe e sottili, unire tutti gli ingredienti preparati in una ciotola, mescolare. Se necessario, condisci con le spezie.

Ricetta 7. Pepe bulgaro in insalata con prosciutto e formaggio

ingredienti:

• porro

• Formaggio, media morbidezza (con gusto neutro)

• Limone (succo per decapaggio)

• pepe, dolce

• Ananas, in scatola (cubetti)

• Prosciutto essiccato al sole

• Maionese con pepe, nero, macinato

preparazione:

Tutti gli ingredienti, tranne la maionese e il pepe macinato, sono presi in quantità uguali. Il porro viene tagliato a rondelle, cosparso di succo di limone o aceto di mele e lasciato fermentare. I componenti preparati vengono tagliati a cubetti di dimensioni medie, incluso il formaggio. Insalatina finita con maionese calda, con pepe. Se necessario, condisci la salsa con un po ‘di aglio per la piccantezza.

Ricetta 8. Funghi marinati in insalata con prosciutto e formaggio

ingredienti:

• Finferli marinati (piccoli) 150 g

• Formaggio, Roquefort 70-90 g

• Ananas (anelli) 3-4 pezzi.

• Olive, verdi (snocciolate) 100 g

• Prosciutto affumicato (o balyk) 200 g

• Limone (per marinata)

• Maionese

• Cavolo, Bruxelles 10-12 pezzi.

preparazione:

Preparare un sottaceto per cavolo, Bruxelles da succo, zucchero e sale. Tagliare il cavolo, tagliato a quattro pezzi in una marinata per 45-50 minuti. Taglia le olive lungo le bacche a metà. Prosciutto, anelli di ananas, tagliati a triangoli. Il formaggio su un trituratore è sottile con piatti sottili, non grandi. Inumidite il cavolo sottaceto dal liquido e lasciate defluire la marinata. Connetti tutti i prodotti e ricarica.

Ricetta 9. Funghi in un’insalata tiepida con prosciutto e formaggio

ingredienti:

• Champignon 0,5 kg

• Formaggio, cremoso (cremoso) 3 cucchiai. l.

• Prosciutto bollito 250 grammi

• Olio (per la torrefazione)

• Crema 15% (per salsa) 50 ml

• Spezie, aglio e verdure (per salsa)

• Broccoli 150 g

• Patate, “patatine fritte” fritte 100 g

• Dill, porri (per il deposito)

preparazione:

Funghi e infiorescenze di broccoli per preparare e friggere separatamente su qualsiasi olio vegetale.

Per friggere patatine fritte, prosciutto, tagliare con paglia – anche separatamente. Preparare tutti gli ingredienti preparati in un colino dopo la frittura per rimuovere il grasso in eccesso.

Successivamente, possono essere uniti in un’insalatiera e conditi con una salsa preparata con formaggio, aneto e panna.

Condite la salsa con aglio e spezie. Cospargere il piatto finito con il limone. Tuffa un’insalata tiepida prima di servire.

Ricetta 10. Svizzera, insalata classica con prosciutto e formaggio

ingredienti:

• Cetrioli sottaceto o sottaceto

• formaggio svizzero (extra duro)

• Prosciutto bollito e affumicato

• Yogurt, non zuccherato (per il rifornimento di carburante)

preparazione:

L’insalata tradizionale ha molte varianti, ma include necessariamente i componenti elencati. La tecnologia della sua preparazione è interessante – a differenza di molte altre insalate, questo piatto richiede tempo per l’infusione, dopo la sua preparazione e il suo rifornimento. Dopo averlo immerso nel frigorifero, il piatto acquisisce il gusto più vivido e ricco.

Per un’insalata, devi mantenere le stesse proporzioni di tutti gli ingredienti, che sono ugualmente tagliati con una cannuccia sottile e lunga.

Insalata con prosciutto e formaggio – consigli e suggerimenti

• Usando verdure cotte in insalata, non mescolarle in una forma calda, in modo che l’insalata mantenga la sua freschezza più a lungo.

• Il gusto di un piatto dipende molto spesso da come tagliare le insalate. Prova a tagliare cibi della stessa misura. I metodi di taglio possono essere diversi. Se l’insalata include piselli o fagioli in combinazione, ad esempio, con carote o cavoli, carote o cetrioli che fanno parte dell’insalata, è possibile tagliare o cannucce o cubetti. I metodi di affettamento sono solitamente indicati nelle ricette, come raccomandato. Ma nessuno vieta di sperimentare: può aiutare a creare una nuova insalata, con un gusto più interessante.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

− 4 = 5