Marmellata dai petali di rosa: qual è il suo uso e il potenziale danno. Proprietà uniche e ricette semplici di marmellata di rose

È così bello aprire un barattolo di rose! Molti preferiscono una marmellata prima di altri dolci perché credono nella sua utilità.

Marmellata dai petali di rose: composizione

Nei paesi orientali, una delicatezza delle rose era apprezzata da molto tempo e veniva usata per trattare una varietà di malattie. Le rose sono sempre state associate a gioventù, bellezza e salute. E non invano.

Le proprietà utili di tale marmellata sono dovute alle sostanze che compongono i petali, vale a dire:

● acidi organici – necessari per mantenere l’equilibrio acido-base nel corpo, aumentare il livello di ph, che contribuisce all’assorbimento di sostanze nutritive e alla rimozione delle tossine, rallentare la crescita di batteri e processi di fermentazione, stimolare la produzione di succo gastrico;

● flavonoidi: regolano la condizione dei vasi sanguigni e migliorano la loro elasticità, neutralizzano i radicali liberi;

● carboidrati: fruttosio, glucosio, saccarosio – una fonte di energia per il corpo;

● pectina – abbassa il colesterolo, migliora la motilità intestinale e la circolazione, purifica il corpo da metalli pesanti e scorie;

● tannini: espellono i carcinogeni, uccidono i batteri, alleviano i processi infiammatori nell’intestino;

● Resine;

● Oli essenziali – migliorare il lavoro del sistema riproduttivo femminile, ha un effetto antidepressivo e tonico.

Vitamine contenute nei petali di rosa:

● C – rafforza il sistema immunitario, migliora le condizioni delle gengive, dei denti e delle ossa, è necessario per la sintesi degli ormoni e la crescita delle cellule dei tessuti;

● A – migliora la vista, è responsabile della salute della pelle e dei capelli, rallenta il processo di invecchiamento, favorisce la guarigione delle ferite

● K – senza di essa, la coagulabilità del sangue e la cicatrizzazione delle ferite sono impossibili, neutralizzano i veleni, normalizzano il lavoro del fegato e dei reni;

● Gruppo B: contribuisce al miglioramento del metabolismo e del funzionamento del sistema nervoso e immunitario.

Nelle rose si trovano elementi così utili:

● ferro: è necessario fornire ossigeno a tutti i tessuti, distrugge i prodotti di ossidazione, sostiene il lavoro della tiroide e del cervello, rafforza il sistema immunitario;

● Cromo – responsabile per l’equilibrio di zucchero nel sangue, rafforza il sistema cardiovascolare e le ossa;

● zinco – è necessario per ossa, capelli e pelle sana, favorisce l’assorbimento della vitamina A e la guarigione delle ferite;

● selenio: è necessario per il funzionamento della ghiandola tiroidea, ha un effetto antinfiammatorio, supporta la vista, pulisce dai metalli pesanti e protegge il corpo dall’invecchiamento;

● iodio – stimola il cervello, favorisce l’elasticità delle pareti dei vasi sanguigni;

● il magnesio – responsabile della trasmissione degli impulsi nervosi, regola la temperatura corporea e la pressione, è necessario per ossa e denti forti;

● il calcio – influisce sulla coagulabilità del sangue, combatte il colesterolo, è necessario per l’assimilazione della vitamina D e della salute delle ossa.

Marmellata dai petali di rosa: beneficio

A prima vista, la marmellata dai petali sembra una panacea. Sebbene la maggior parte delle sostanze sopra descritte siano in quantità puramente terapeutiche, ci sono speciali proprietà medicinali nella marmellata di rose.

Ha le seguenti proprietà:

● Aiuta l’emopoiesi, grazie a una rara vitamina K;

● Fornisce elementi utili (ferro, zinco, cromo, magnesio) al corpo;

● azione antifungina e antibatterica dovuta agli oli essenziali;

● antisettico – favorisce la guarigione delle ferite, comprese le ulcere;

● regola la coagulabilità del sangue e l’elasticità dei capillari e dei vasi a causa dei flavonoidi;

● La vitamina K favorisce l’assorbimento del calcio, rinforza le ossa e i denti;

● cancella il corpo dalle tossine;

● lotta contro le infezioni.

Marmellata dai petali di rosa: quali malattie saranno efficaci

Grazie alle proprietà sopra descritte, la marmellata dovrebbe essere presa a:

● Stomatite. Ha un effetto antinfiammatorio e antisettico. Cura le ferite e uccide i germi;

Bronchite, faringite, laringite. Uccide i batteri e allevia l’infiammazione;

● intossicazione del corpo. Inceppamento libera il corpo dalle tossine e aiuta a combattere le infezioni. Con questo scopo è sufficiente prendere 1-2 cucchiaini al giorno. marmellata;

● indebolimento del corpo dopo gli antibiotici. Nutre il corpo con gli elementi e le vitamine necessari, dona forza e vivacità;

● Malattie del tratto gastrointestinale. Cura le ulcere, migliora la peristalsi intestinale, riduce l’infiammazione;

● malattie epatiche e renali. Promuove la purificazione e stimola la produzione di bile;

● mal di testa emicrania. Ha un effetto analgesico calmante e piccolo;

● disturbi del ciclo mestruale e del ciclo;

● malattie della pelle;

● invecchiamento precoce. Ha un effetto anti-invecchiamento molto forte;

● depressione, insonnia e stanchezza;

● gravi allergie. Rimuove la reazione allergica.

Marmellata dai petali di rose: danno e controindicazioni

Nonostante il fatto che questo prodotto abbia molte proprietà utili, ci sono categorie di persone che non dovrebbero ricorrere al trattamento con marmellata. Certamente, la prima e più grande controindicazione è il diabete mellito.

Pensa solo all’utilizzo della marmellata dalle rose alle persone con eccesso di peso e chi vuole perdere peso. Questa marmellata contiene molti zuccheri. In 100 grammi di questa marmellata può essere fino al 45% della norma giornaliera dei carboidrati. E il suo valore calorico secondo diverse stime va da 250 a 350 kcal.

Non mangiare marmellata incinta e allattamento. In questo periodo vale la pena di astenersi da qualsiasi prodotto specifico, dal momento che è possibile causare allergie nel bambino.

Prima di mangiare, assicurati di non avere allergie alle rose. Se si sviluppa un’eruzione cutanea, prurito o infiammazione, interrompere l’uso di inceppamento.

Marmellata dai petali di rosa: come cucinare, ricette

Come cucinare la marmellata:

● Taglia i petali dai fiori in modo che il gambo bianco rimanga sul gambo;

● rimuovere i petali, sciacquare con acqua fredda e asciugare;

● riempire i petali (500 grammi) in una ciotola e versare lo zucchero (1 a 1), puoi strofinare in modo che lascino il succo;

● aggiungere il succo di un limone;

● sciogliere 500 grammi di zucchero in un litro d’acqua, versare i petali sullo sciroppo e lasciarli in un luogo caldo;

● Durante i tre giorni successivi, portare a ebollizione due volte al giorno. Ciò promuoverà l’evaporazione dell’umidità in eccesso e allo stesso tempo permetterà di non distruggere tutti gli elementi utili per temperatura;

● versare l’inceppamento nei barattoli sterilizzati e chiudere.

Per coloro che vogliono mantenere il massimo di sostanze utili – una ricetta per “marmellata fredda”. È necessario riempire i petali con zucchero 1 a 2 e lasciare per qualche giorno fino a quando non lasciano il succo. Successivamente, versare la marmellata in vasetti. Puoi conservarlo solo nel frigorifero.

C’è un’enorme varietà di ricette con l’aggiunta di fragole, ciliegie e altri frutti. Per ottenere una bella marmellata devi usare i petali di colori vivaci – scarlatto, rosso. La più deliziosa è la rosa del tè.

I cibi utili a volte possono essere molto gustosi. Grazie alla vite dei petali di rose, prendersi cura della propria salute diventa molto piacevole. Tuttavia, vale la pena ricordare che qualsiasi, anche un prodotto molto utile, dovrebbe essere usato con moderazione.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

8 + 2 =