Un modo efficace per coltivare l'uva: talee di vite. Come propagare l'uva con talee verdi e lignificate

Per lungo tempo già i giardinieri coltivano indipendentemente non solo piantine di fiori, ma anche piantine di colture di bacche.

Talee d’uva – uno dei modi efficaci di riproduzione di questa cultura.

Coltivare piante sane non sarà difficile, poiché l’uva appartiene a piante senza pretese, cresce rapidamente e tollera bene potature e talee. Quali metodi di propagazione delle talee esistono, come riprodurre correttamente l’uva? Queste sono le domande principali, le cui risposte saranno fornite in questo articolo.

Riproduzione dell’uva: come spendere a casa

Nel giardinaggio, ci sono diversi modi per riprodurre la “bacca solare”, ma a casa non tutti vengono utilizzati.

• Riproduzione dei semi. Questo metodo viene principalmente utilizzato solo a scopo di riproduzione, quando viene introdotta una nuova varietà con qualità diverse. Nel giardinaggio domestico, l’uso di questo metodo non è giustificato, dal momento che le piantine ottenute non ripetono tutte le qualità genitoriali, cioè le bacche si differenziano per gusto, colore e altri parametri. La fruttificazione di tali piantine viene ritardata.

• Talee di uva. Questo metodo è considerato il più comune ed efficace. Una giovane pianta ripete tutte le qualità dei genitori. I frutti hanno lo stesso colore, sapore e odore. Per il giardinaggio domestico è il modo più veloce per ottenere un cespuglio fruttifero.

Riproduzione delle uve con ritagli verdi + foto

Come preparare correttamente talee per la semina, dove e come piantare? Per ulteriori radicamenti, vengono utilizzate le parti verdi della pianta, che rimangono dopo aver interrotto i germogli.

È necessario eseguire la procedura di propagazione delle uve con talee verdi in primavera o all’inizio dell’estate. È meglio scegliere un giorno nuvoloso o una sera. Per il radicamento, le talee tagliate dalla parte inferiore o centrale della ripresa sono adatte. Le talee apicali non vengono utilizzate per il radicamento, poiché sono suscettibili di marcire.

Un modo efficace per coltivare l'uva: talee di vite. Come propagare l'uva con talee verdi e lignificate

Ogni taglio dovrebbe avere almeno due fogli. E il foglio inferiore deve essere rimosso completamente e in alto per tagliare solo la metà di un piatto. Il taglio inferiore è reso obliquo, con un angolo di 45 gradi, ma quello superiore è lasciato dritto. La distanza dal germoglio superiore alla fine delle riprese dovrebbe essere di almeno 1,5 cm.

Le talee vengono tagliate, piegate in un secchio, spruzzate e lasciate fino al mattino. Per garantire che il materiale di piantagione non sia asciugato, dovrebbe essere coperto con un panno umido.

Come radicare l’uva

La riproduzione delle uve viene effettuata in apposite scatole o contenitori. Se le talee sono troppe, allora è meglio preparare una piccola serra.

Il radicamento è effettuato in terreno fertile. Per fare questo, i fori vengono perforati nel contenitore preparato per drenare il liquido in eccesso, il fondo è coperto con terreno fertile, il cui spessore non supera i 10-15 cm. Una sabbia del fiume ben lavato, uno strato di fino a 5 cm, viene versato sul terreno.

Il terreno preparato è ben irrigato, in modo che il terreno sia completamente bagnato. Successivamente, le talee vengono piantate.

Lo schema di piantare talee verdi di uva

Dalla corretta semina delle talee, l’intero processo dipende, quindi è necessario prenderlo sul serio. La profondità di piantagione del taglio dovrebbe essere di almeno 3-5 cm e la distanza tra le piantine può essere mantenuta a 10 cm l’una dall’altra. I germogli germogliati sono ben spruzzati d’acqua, coperti da un film. Un ulteriore radicamento avviene in una serra.

Come prendersi cura di talee

Dopo aver piantato le talee bisogna essere curate. Per un buon radicamento, hanno bisogno di un clima umido, che può essere ottenuto con una spruzzatura regolare. Viene eseguito 4-5 volte al giorno. Per fare questo, utilizzare solo acqua calda, la cui temperatura è di 20-25 gradi.

Dopo 10-12 giorni, nella parte inferiore di ogni taglio, compaiono i boccioli delle radici future, quindi è possibile ridurre la frequenza di irrorazione. Successivamente, le piantine vengono spruzzate fino a 3 volte al giorno.

Il rooting richiede circa 1,5 mesi. A questo punto, il sistema di root è completamente formato, è possibile iniziare a indurire le piantine. Per fare questo, è necessario lasciare la serra aperta per 10-15 minuti la sera. A poco a poco, il tempo è aumentato, dopo di che aprono completamente la serra. Inoltre, le piantine possono essere piantate in un luogo permanente, dove vengono curate come al solito.

Propagazione dell’uva con talee lignificate, foto di processo

Tra i giardinieri, l’uva viene propagata da talee lignificate. Come gestirlo e cosa prendere in considerazione quando si radicano? Le talee di germogli lignificati hanno i loro segreti.

Come preparare le talee

Il periodo ottimale per la raccolta di materiale di piantagione è l’autunno. Le talee sono tagliate dalla parte centrale della freccia o del germoglio della frutta, che è stato tagliato in un nodo di sostituzione. Curve e talee danneggiate non servono per ulteriori lavori, non ricevono una buona piantina da loro.

Un modo efficace per coltivare l'uva: talee di vite. Come propagare l'uva con talee verdi e lignificate

Per determinare facilmente il fondo del taglio dalla punta, il taglio è reso obliquo, tagliando leggermente la corteccia. Ogni stinco deve avere almeno 4 reni, tutte le foglie e i baffi vengono rimossi da esso. Successivamente, tutte le talee preparate devono essere ordinate per grado e processate prima dello stoccaggio. Per fare questo, sono immersi per 24 ore in acqua, dopo di che viene inciso in una soluzione di solfato di rame. Dopo la lavorazione le talee vengono essiccate, legate in fasci e pulite nel seminterrato. Durante la conservazione, la temperatura della stanza non deve superare i + 5 gradi. Lo stoccaggio delle talee continua per tutto l’inverno.

Piantagione di talee lignificate di uva

In primavera, il materiale di semina viene raccolto, le talpe povere rimosse e piantate. I giardinieri esperti sono invitati a pre-controllare le talee per la germinazione. Per fare questo, sono piantati in contenitori di plastica, bicchieri usa e getta, bottiglie tagliate e così via. Questa procedura aiuterà a identificare le talee essiccate e marce, l’atterraggio nel suolo non porterà frutti.

Un modo efficace per coltivare l'uva: talee di vite. Come propagare l'uva con talee verdi e lignificate

Sul fondo di ogni contenitore si realizza un foro per il drenaggio del liquido e si riempiono di terreno fertile, mescolato con sabbia e humus. Le talee vengono piantate, approfondendole per 3 cm. Ulteriori cure per le piantine consistono in annaffiature e spruzzi regolari. Viene effettuato una volta in due giorni. Dopo alcune settimane sulle pareti del vetro, puoi vedere le radici bianche della piantina e 2-3 foglie appariranno sulle talee. Questo indica che è possibile procedere con un ulteriore trapianto.

Piantare le talee in un luogo permanente meglio 2,5-3 settimane dopo la germinazione, quando il sistema radicale è completamente formato.

Come piantare l’uva su un letto

Indipendentemente dal tipo di uva che verrà coltivata sul sito, piantare l’uva è un’attività responsabile. Prima di tutto, devi preparare adeguatamente una fossa di piantagione. Ogni giardiniere ha le sue regole e il modo in cui sono vere è sconosciuto. Ma esiste un modo universale di piantare una vite, che viene utilizzata con successo anche dai principianti.

Un modo efficace per coltivare l'uva: talee di vite. Come propagare l'uva con talee verdi e lignificate

Il luogo di atterraggio dovrebbe essere ben illuminato. Il pozzo viene scavato con una profondità di 75 cm e una larghezza di 60 cm. Ciò è dovuto alla struttura del sistema radicale delle uve. L’atterraggio dovrebbe essere preparato in anticipo, in autunno.

Importante! Nelle regioni con inverni freddi, le uve vengono piantate più in profondità del solito. Per fare questo, scavare un buco a 1 metro di profondità. Ciò consentirà alle piantine di attecchire rapidamente e non morire in inverno.

Come riprodurre l’uva e spendere un po ‘di soldi? Le talee consentono di ottenere una grande quantità di materiale di semina in breve tempo. In questo caso, la raccolta dai cespugli può essere raccolta già nel terzo anno di coltivazione.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

+ 67 = 75